Corso A

Il curricolo del Corso A

Oltre a una solida preparazione di tipo liceale, questo percorso di studi, fondato sulle discipline linguistiche - Inglese: prima lingua, Francese: seconda lingua, Spagnolo: terza lingua - è integrato dal potenziamento curricolare della lingua francese, riconducibile al livello d’uscita B2 del Quadro Comune Europeo di Riferimento, attraverso l’inserimento nel curricolo del diploma EsaBac.

PIANO DI STUDIO E ORARIO SETTIMANALE

 MATERIE

PRIMO BIENNIO

SECONDO BIENNIO

V ANNO

 

I

II

III

IV

V

Lingua e letteratura italiana

4

4

4

4

4

Lingua latina

2

2

 

 

 

Lingua e cultura straniera inglese*

4

4

3

3

3

Lingua e cultura francese*

3

3

4

4

4

Lingua e cultura tedesca*

3

3

4

4

4

Storia e Geografia

3

3

 

 

 

Storia in francese (méthode EsaBac)

 

 

2

2

2

Filosofia

 

 

2

2

2

Matematica**

3

3

2

2

2

Fisica

 

 

2

2

2

Scienze naturali ***

2

2

2

2

2

Storia dell’arte

 

 

2

2

2

Scienze motorie e sportive

2

2

2

2

2

Religione o Attività alternative

1

1

1

1

1

TOTALE ORE 

27

27

30

30

30

*Sono comprese 33 ore annuali di conversazione con docente madrelingua

**Con informatica al primo biennio 

***Biologia, Chimica e Scienze della terra

_

Che cos’è il diploma EsaBac?

L’Istituto Europa Unita fa parte della rete internazionale delle scuole EsaBac. Il duplice diploma EsaBac è stato istituito nell’ambito della cooperazione educativa tra l’Italia e la Francia, grazie ad un Accordo tra i due Ministeri sottoscritto il 24 febbraio 2009, con il quale la Francia e l’Italia promuovono nel loro sistema scolastico un percorso bilingue triennale del secondo ciclo di istruzione che permette di conseguire simultaneamente il diploma di Esame di Stato e il Baccalauréat. Il curricolo italiano nelle sezioni EsaBac prevede nell’arco di un triennio lo studio della Lingua e della letteratura francese, per quattro ore settimanali, e della Storia veicolata in lingua francese per due ore a settimana. Il percorso EsaBac offre agli studenti degli ultimi tre anni di scuola secondaria una formazione integrata basata sullo studio approfondito della lingua e della cultura del paese partner, con un’attenzione specifica allo sviluppo delle competenze storico-letterarie e interculturali, acquisite in una prospettiva europea e internazionale. Al termine del percorso, gli studenti raggiungono un livello di competenza linguistica pari al livello B2

Il conseguimento simultaneo del diploma EsaBac richiede il superamento di una terza prova scritta integrata all’esame di Stato.

La terza prova scritta per l’EsaBac generale è di Lingua e letteratura francese e di Storia in francese della durata di 6 ore complessive, ripartite come segue:

  • quattro ore per lo svolgimento della prova di Lingua e Letteratura francese
  • due ore per la prova di Storia in francese.

Le competenze relative alla lingua e letteratura francese sono verificate anche in sede di colloquio.

Il diploma EsaBac conseguito in Italia è valido in Francia secondo una prestabilita corrispondenza tra gli indirizzi di studio: nello specifico il diploma italiano di Maturità Linguistica corrisponde all’equivalente francese Baccalauréat série littéraire.

 

Quali sono gli obiettivi formativi dell’EsaBac?

Il percorso EsaBac sviluppa una competenza linguistico-comunicativa di livello B2 nonché competenze interculturali che rendano l’allievo in grado di stabilire relazioni tra la cultura di partenza e quella del paese partner e orientarsi nel patrimonio culturale relativo alla disciplina non linguistica (DNL – Storia) e padroneggiarne le nozioni essenziali.

Sul versante letterario, il percorso di formazione integrata persegue lo scopo di formare un lettore autonomo in grado di porre in relazione le letterature dei due paesi in una prospettiva europea e internazionale. Tale percorso sviluppa la conoscenza delle opere letterarie più rappresentative del paese partner, attraverso la loro lettura e l’analisi critica.

Sul versante storico, il programma comune di storia del dispositivo per il doppio rilascio del diploma di Baccalauréat e d’Esame di Stato mira a costruire una cultura storica comune ai due Paesi, a fornire agli studenti gli strumenti per la comprensione del mondo contemporaneo e a prepararli ad esercitare la propria responsabilità di cittadini.